Come smettere di fumare in 1 ora

Abbiamo trovato sul web questo video, che riteniamo molto interessante per chi vuole smettere di fumare. Ve lo condividiamo e riportiamo sotto anche la trascrizione del contenuto.


E' un video che potete trovare sul canale


E' stata fatta in automatico e quindi ci scusiamo per eventuali errori e per la mancanza di punteggiatura.

Oggi video dedicato alla mia esperienza per quanto riguarda l'essere un'ex fumatrice. faccio una piccola introduzione per quanto riguarda cosa e' stata la mia vita da fumatrice: io ho fumato veramente da quando ero molto piccola perche' la mia prima sigaretta l'ho fumata in prima media in prima media diciamo noi avevamo una sorta di rituale che per ogni compleanno di uno di noi della comitiva
insomma il festeggiato sceglieva piu' o meno quale era l'attivita' da svolgere e la cosa divertente era fare tutte attivita' proibite pericolose ovviamente vista vista l'eta' e quando e' stato il mio turno essendo gara ci ha proposto e fatto di tutto a me viene in mente di andare a fare questa bravata in questo posto che si chiama che la fortezza qui a rocca di papa e andare tutti quanti insieme sedersi sul bordo quindi sullo sprofondo sul burrone e accenderci questa sigaretta mi sembrava una trovata molto geniale molto divertente e nulla e qui e' stata la nostra prima sigaretta


Come smettere di fumare in 1 ora img1

la mia e di alcuni altri amici per? diciamo che dopo quell avvenimento io non ho cominciato a fumare
no la classica fumatrice anzi poteva capitare sporadicamente che uscendo qualcuno fumasse ma io all'epoca ancora non ero poi interessata poi piu' di tanto poteva succedere ma insomma veramente era proprio un gioco
arrivata alle superiori la situazione e' cambiata perche' non ho potuto sperimentare molto di piu' la mia liberta' la lontananza dai genitori dal paese dalle chiacchiere ho cominciato a costruire la mia identita' e parte di questa mia identita' era anche il fumare quindi io mi ero unita' poi a questo gruppo di persone che erano poi tutti ragazzi anche piu' grandi trame alcuni compagni di classe
insomma quindi prima di entrare si fumava si trova la ricreazione diciamo che viaggiavano su una media di otto dieci sigarette al giorno perche' ma non uscendo il pomeriggio non fumava
ma in realta' 8 10 sono gia' tante e sono andata avanti cos? per diverso tempo poi piu' accresceva la mia liberta' fuori casa quindi piu' cominciavo ad uscire a stare fuori magari anche la sera piu' volte a settimana invece che solo il sabato eccetera e piu' io ho continuato a fumare

Come smettere di fumare in 1 ora altra foto

Come smettere di fumare in 1 ora - continua

e fumavo sempre di piu' io sono stata una grande fumatrice devo dire la verita' una forte sostenitrice della liberta' di fumare e' che e' una liberta' che io rivendico ancora adesso perche' non sono di quelle che vi dice no per? la sigaretta del demonio no qualcuno si stupira' come io da ex fumatrice dica questo ma per me qualunque esperienza pu? avere i propri lati positivi
devo dire e' una di quelle cose che ha fatto parte di me per tanto tempo e che mi ha resa quella che solo e' quella che ero in quel momento pu? sembrare sciocco che una pratica del genere che non e' neanche positiva e salutare ma e' cos? mi ha resa effettivamente la persona che ero e' quella che sono e quindi non e' una cosa che io rinnego. arriviamo poi alla parte del liceo in cui ho incontrato quello che poi oggi il mio marito diciamo che lui ogni tanto aveva questi momenti in cui mi spronava a smettere di fumare o comunque pur essendo lui fumatore ma lui fumava un po meno di me ogni tanto non fumava proprio aveva un po di questi periodi poi ad un certo punto diciamo che secondo lui appunto io amo troppo quindi mi teneva le sigarette mi controllava un pochino mediare ma un po a bada e io devo dire che per? avevo gia' provato a smettere di fumare e due anni prima ed era stata un'esperienza disastrosa perche' non avevo le giuste motivazioni non era il momento adatto non avevo neanche la forza probabilmente morale per poter fare una cosa del genere ero molto sregolata non badavo a questo tipo di cose quindi l'esperienza e' stata del tutto fallimentare poi vi ripeto con la conoscenza con il mio compagno con mio marito un po una regolata me la sono data perche' comunque lui fumava meno di me tour sommando in casa e sono sempre stata tra i due e' quella che tendeva a fumarsi la sigaretta piu' spesso e' quella che veramente non ne poteva fare a meno cioe' lui se finiva le sigarette favore tranquillo io invece dopo la smania cioe' uscivamo la sera se per caso mi accorgevo che c'e' una sigaretta andavano il panico perche' io dovevo fumare per anni devo dire questa cosa non mi ha pesato devo dire la verita' non ho mai sentito lo stimolo vero a non fumare poi e' successo che lui era il mio ragazzo all'epoca avuto un malore e grandine le superiori e tutto ha avuto un piccolo malore non causato dalle dalle sigarette avuto problema e dalli dal giorno alla notte ha dovuto smettere questo non ha costituito assolutamente un deterrente anzi li ho continuato a fumare nonostante lui mi pregasse di non fumare piu' perche' comunque sentivo al fastidio l'odore un pochino si e' ridotto questa pratica questa esigenza di fumare perche' comunque non fumavo piu' in casa sua lo piu' macchina quando lui c'era evitavo il piu' possibile di marley accanto quindi anche queste cose qui mi avevano fatto un pochino ridurre queste sigarette giornaliere non fino a raggiungere un'idea vera globali del non fumare poi nel 2012 questo me lo ricordo molto bene io amo davvero tanto perche' stavo tutti i giorni fuori all'universita' dalla mattina fino alla sera molto stressata per il matrimonio molto nervosa per la casa veramente avevo tantissime cose per la testa e quindi mi aveva cominciato a martellare proprio nella mia coscienza questa idea di smettere perche' a un certo punto mi sono sentita come schiava del fumare e non lo vedevo piu' come un mio alleato nella vita quotidiana per lo meno non sempre c'erano proprio dei momenti di scasso totale che dicevo che a mamma adesso che devo andar fuma la sigaretta perche' per che per? ne sentivo l'esigenza e' quello purtroppo e' l'effetto della nicotina e' per? non ho smesso di fumare o continuato poi sei mesi dopo circa sei sette mesi dopo il mio matrimonio quindi comunque era nel 2013 ho incontrato casualmente una mia ex compagna di scuola superiore la quale purtroppo aveva avuto dei trascorsi gia' quando io la conoscevo un po burrascosi era un po tanto sopra le righe e tutto questo suo vivere in maniera totalmente fuori da ogni schema l'ha portata ad avere diversi problemi di salute e mi raccontava di questa sua rinascita gli erano veramente almeno un paio d'anni come la vedevo mi ha raccontato di questa sua rinascita di come le facesse piacere averlo incontrato ma che aveva bisogno comunque di staccare dal passato e quindi mi specific? che sarebbe rimasto un incontro comunque sporadico e mi disse per? che la sua difficolta' piu' grande in tutto questo suo percorso di rinascita era stato abbandonare le sigarette e che c'era riuscita soltanto leggendo il famosissimo libro e' facile smettere di fumare se sai come farlo io ne avevo gia' sentito straparlare anche un caro amico di mio marito lo aveva eletto e non avra' smesso di fumare diciamo che ero un po combattuta a fine lei mi fa questo ragionamento io ho colpita poi un pochino da da lei che aveva fatto questo cambiamento enorme proprio della sua vita che era riuscita a smettere di fumare era riuscito a smettere di avere questa vita cos? molto fuori dalle righe era un po troppo anche per me per quello che purtroppo la nostra amicizia poi piu' di tanto evoluta con spronata da questa cosa ho chiesto il libro al mio amico e ho cominciato a leggerlo dopo mezz'ora lo volevo tirare allora c'e' da dire che il libro ha un approccio molto particolare molto diverso che e' difficile spiegare per? allora innanzitutto non e' come parlare con una persona che si conosce perche' i primi detrattori della pratica del fumo sono di solito le persone che abbiamo vicino quindi magari la nostra mamma che non fuma il nostro compagno chiunque ad esempio potrebbero essere anche i vostri figli a dirvi non fumate piu' per? sentirsi dire certe cose da chi ci e' cos? vicino e molto difficile e non e' semplice entrare proprio nell'anima di quello che loro vogliono comunicarci anche perche' spesso e questo lo faremo anche noi sicuramente lo facciamo anche noi quando comunichiamo agli altri che stanno facendo una cosa sbagliata c'e' sempre un po un tono di rimprovero contro un tono di ma stai sbagliando ma sei uno scemo no e questa e' una cosa che a nessuno piace sentirsi dire cioe' e' fastidioso no quando qualcuno tenta di dirvi che siete degli stupidi perche' fumate cioe' anche se magari lo sapete anche se magari si della persona piu' ragionevole del mondo quella cosa vi dara' talmente fastidio che non lo ascolterete ecco leggere questo libro invece tutt'altro tipo di esperienza vi sentite comunque accolti nel vostro essere dei fumatori vi sentite comunque diciamo apprezzati una cosa che da' come segnale il libro che vi fa capire molto bene perlomeno fin dove sono arrivata poi vi spiegher? che vi fa capire che il fumo non vi definisce come persone pu? definirsi ma in realta' non e' la sigaretta che mi definisce come persone come esseri umani e quindi uscire dalla trappola del fumo fa un percorso tutto di questo tipo ovviamente vi punta il dito su tutta una serie di cose che voi gia' sapete che vi sono stati danni e righetti quindi che il fumo puzza che fa male che sono sprechi di soldi che ve ne risente la vostra pelle vostri polmoni che vi gare il cancro che siede anche degli asociali ci? che fa vedere tutte cose che voi gia' sapete per? vi assicuro che benedice in un modo che voi non riuscite a resistere cioe' proprio il cervello vostro che si sblocca e soprattutto si sblocca nel momento adeguato parleremo anche di questo una cosa che e' chiara soprattutto nelle prime pagine del libro che vi dice se non siete pronti se non sentite la spinta vera emotiva lasciate perdere ed e' quello che io ho fatto perche' mentre leggevo mi sono resa conto di non avere in quel momento gli strumenti la capacita' e la voglia di affrontare quel percorso e ho mollato ho mollato con la consapevolezza che non era un fallimento ma che era semplicemente uno step dei tanti che si potevano fare per arrivare a smettere di fumare ora ci sono tantissimi i metodi la bomba l'asus sostituti della nicotina oppure vi dicono il sostituto sostituite la sigaretta con il cibo con l'attivita fisica addirittura c'e' il metodo quello famoso dei premi per ogni sigaretta non fumata vi concedete altro queste sono tutte cose che io non ho mai provato ma che a mio avviso non funzionano cioe' non le ho mai provate per smettere di fumare a lungo termine per? la compensazione se ci pensate in questo contesto non e' fruttuosa perche' magari quelli toccai oggi adesso non mi fuma la sigaretta con il cioccolatino magari non ve la fumata in quel momento a vela fumate un quarto d'ora dopo non vi siete aiutati per nulla quindi devo dire che su questo il libro e' estremamente ragioni che ci sono dei sistemi che funzionano ecco perche' l'unica cosa che funziona a fare leva su voi stessi quindi deve essere effettivamente proprio percorso personale e' un po quando vi dicono che per il dimagrimento per fare attivita' fisica doveva essere in quella mentalita' ed e' vero ma e' ancora piu' vero in questo caso per un cambiamento del genere come quello da fumatore anno fumatore una cosa molto chiara e netta che viene fuori e' che anche una sola sigaretta al con solo tiro e ti rende fumatore non fumare per due ore ti rende non fumatori questo e' terribilmente incoraggiante perche' non mi sentirete mai dei falliti se anche magari fra due giorni cedete bene fumate un'altra e avete bisogno di nuovo di tempo vi da una consapevolezza diversa detto questo e' passato del tempo sono successe tantissime altre cose fatto sta che nel 2014 all'incirca non ricordo bene il giorno ma era verso la fine dell'anno [Musica] complice un periodo un po particolare della mia vita ha deciso di smettere di fumare deciso di smettere di fumare ma non per qualche cosa in particolare che mi sentivo proprio che in tutto quel casino della mia vita a fumare era anche peggio e quindi decisi di affrontare questo tipo di discorso e cosa ho fatto niente di particolare perche' era una idea in realta' poi un giorno totalmente fuori da questo circuito di pensiero cazzeggiando cos? su youtube ho trovato un video ispirato a questo famosissimo libro che e' smettere di fumare in un'ora che da quello che ho capito un trainer sono una sorta di dvd che vengono anche venduti perche' fatti mi sembra che su youtube e neanche lo si trovi piu' appunto dell'autore dello stesso autore del libro che ti dice come smettere di fumare in un'ora quindi fate questo percorso passo passo e' un percorso di osservazione di constatazione oggettiva di alcuni fatti che vi porta poi alla fine del video a dire io sono un ex fumatore la cosa bellissima per me e' stata quando la parte finale quando ti dice fumati l'ultima sigaretta so che e' presente anche nel libro fumati l'ultima sigaretta con la consapevolezza che sara' la tua ultima sigaretta perche' da questa sigaretta in poi tu sarai un ex fumatore questa cosa mi ha dato una carica pazzesca non me la volevo neanche fumare poi quando il tabacco sfuso mi sono messa l? me la sono preparata ho fatto due tre tiri poi l'ho spinto appreso ha buttato tutto ha chiuso la busta e sono dalla buttarla nel secchio che sacco in giu' al mio palazzo e' poi stato bellissimo perche' poi sono salita e subito dopo ho pensato ho fatto una cazzata perche' le ho bisogno dove sono per? una volta che sono tornata in casa mi sono seduta sul divano e ho pensato che quella era l'unico modo perche' se le avessi tenuto in casa le avrei fumate quel distacco cos? netto che poi e' quello che vi consigliano cioe' non fate oggi nei 18 invece di 10 no prendete buttate tutto buttati tutto e vi sentirete finalmente tiberio e' una cosa fantastica e io non ho piu' fumato lo piu' sfumato quindi ho concluso comunque l'anno da non su matrice mi sono sentita molto bene e' stata una grandissima soddisfazione a fronte anche del periodo negativo che stavo vivendo perche' ha buttato giu' ed e' una consapevolezza che mai arrivata tramite appunto questo questo percorso questi consigli che da mi sembra che si chiami alan carr non vorrei sbagliare dato dunque questo ex fumatore anche lui ci abbia dato proprio la spinta per dire io ce la posso fare anche senza la sigaretta ce la posso fare a gestire il mio nervoso la mia rabbia la mia tristezza senza quello non ne ho bisogno perche' e' una dipendenza e' una droga in qualche modo e' quella e' una cosa che veramente e' di casa tantissimo e vi manda avanti per tanti giorni perche' vi fa sentire proprio con i potenti al massimo io poi non ho avuto piu' desiderio cioe' io stavo con le persone che fumavano e non sentiva proprio il bisogno ad esempio beni venivano in mente delle scene di questo video di questo filmato e non sentivo proprio bisogno di uscire a fumare la sigaretta oppure di andarlo a comprare ma proprio zero e sono stata benissimo per un sacco di tempo poi in gravidanza un certo punto ma e' cominciato a venire la voglia di sigarette volevo questa benedetta sigaretta a tutti i costi veramente c'e' stato un periodo tra il settimo e ottavo mese che non facevo altro che pensare alle sigarette veramente una mano ossessione a cui non ho mai comunque ceduto e sono andato avanti benissimo cos? per tanto tempo quest'anno in particolare dall estate del 2017 ho avuto una ricaduta all'inizio era una sigarettina ogni tanto poi ho avuto un periodo un po anche qui complesso che ancora dura e mi ero riavvicinato a questa cosa delle sigarette addirittura c'avevo questo pacchetto qui in casa non me lo tenevo come un oracolo perche' dicevo a berni io quando sono nervosa invece di sbloccare mi vado a fumare la sigaretta lario rientrata un attimino in questo tunnel poi un giorno buttato l'ultimo pacchetto detto s? ma tanto non mi aiuta non e' un modo da affrontare non mi da' modo di riflettere comunque poi mi sento male fisicamente perche' vi garantisco che stavo male riforma sigaretta e poi stavo male mi veniva da vomitare avevo mal di testa la schiavitu' in cui ero tornata era ancora piu' grande perche' poi adesso avendo un bambino che fumava una sigaretta poi tornavo mi lavavo mi cambiavo per fumare dovevo usare dei vestiti appositi era diventata ed era tornata una vera schiavitu' e quindi come ho deciso la prima volta di non fumare piu' improvvisamente ho deciso anche in questo caso di non riacquistarle di non farmi trarre in inganno da tutto ci? e di focalizzare le mie energie su altro per me questa e' stata un'esperienza fantastica cioe' nel senso mi ha fatto capire di come la mia crescita emotiva e di come io sia veramente arrivato ad un livello molto alto della mia persona c'e' molta strada da fare ovviamente come per tutti ma lo smettere di fumare e mi ha fatto sentire migliore mi sento migliore so di essere migliore che implicitamente vuol dire che prima non ero al massimo non ero al top di quello che potevo essere ero probabilmente anche lontana anni luce dalla persona che sono oggi ripeto i nomi rinnego non sono mai una che dice oh s? ma quella del passato o no per me tutto quello che ho fatto e' sempre ben fatto sono pochissime le cose del rimpiango e il fumare non e' una di queste perche' in qualche modo mi ha costruita come persona anche il passare dall'essere fumatrice all'essere non fumatrice e questa e' una cosa che ci tengo a dire se avete seguito un percorso qualunque esso sia che poi vi ha riportato poi magari a fumare non cadete nel baratro della disperazione perche' come ci siete riusciti una volta ci riuscite pure la seconda e soprattutto entrate nell'ottica che e' un messaggio che forse passa fin troppo sottilmente sia dal libro che dal dal filmato e' che se anche viri fumato un'altra sigaretta voi non siete siete in quel momento fumatori ma non siete delle cattive persone non siate falliti siete una persona che ha avuto una debolezza e il fatto che il fumo vi qualifichi come persone o meno dipende da voi perche' la sigaretta pu? qualificarvi come persona quindi alcuni atteggiamenti che potete avere eccetera ma pu? non qualificarvi quindi potete essere un fumatore ma avere una consapevolezza e' quello secondo me e' gia' uno step vi ho parlato vi ho accennato al fatto che e' importante essere nel mood giusto e' quello secondo me e' fondamentale cioe' io non vedo tanta di gialli store nave che si incaponisce a non voler fumare usa i metodi peggiori o migliori insomma a seconda di quello che uno pensa ma il risultato poi e' sempre il fallimento della pratica ecco secondo me non e' colpa del metodo ma e' colpa nostra perche' come per tantissime altre cose come ad esempio alcuno sport la dieta qualunque altro cambiamento della nostra vita avere una forte spinta interna e' l'unica soluzione cioe' dire io da oggi non mi mangio piu' che la cioccolata perche' so che ne abuso perche' so che mi fa male e poi ritenuta ricaderci magari e' ma mi sono mangiato il pezzettino gia' vi fa capire che la vostra volonta' non e' ferrea io sono veramente molto molto molto molto contenta del mio percorso sono stata molto soddisfatto dei consigli ricevuti da questo ex fumatore tramite il suo video tramite il suo libro io vi lascio qui sotto tutti i link e niente io spero di avervi dato qualche informazione in piu' di avervi dato qualche consiglio se magari state cercando di percorrere questa strada e soprattutto se attualmente siede ancora fumatori e non siete totalmente convinti non sentitevi in colpa non non accusatemi di nulla non arrivera' anche per voi probabilmente un momento in cui vi sentirete pronti ad affrontare questo e' comunque un grande cambiamento anche mentale perche' cambiano davvero tante dinamiche proponga sono quotidiano ve lo garantisco















Partita iva sito 00792250326. Le informazioni riportate su questa pagina non sostituiscono in alcun modo il consulto medico, che vi invitiamo comunque ad effettuare. Sono informazioni che vanno considerate a titolo puramente informativo. Altri articoli su come smettere di fumare.I prodotti contenuti nelle nostre pagine sono pubblicizzati in affiliazione. Questo sito non rappresenta il produttore o il venditore, ma veicola soltanto le informazioni fornite dagli stessi. Per ogni acquisto o eventuali richieste di reso dovrete sempre far riferimento al sito del produttore - venditore, cui potete accedere cliccando sui pulsanti rossi contenuti nella pagina. Questo sito non e' una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita' prefissata, non potendo quindi essere in alcun modo considerato un prodotto editoriale ai sensi delle legge 62-2001 del 7 marzo 2001.
DISCLAIMER: in questo sito sono utilizzati articoli advertorial a scopo pubblicitario, a volte con la tecnica denominata storytelling. In alcuni casi sono utilizzati nomi di fantasia. Le recensioni sono tratte dai siti dei produttori o delle casa madre. Puoi leggere l'informativa sulla privacy cliccando qui